GDPR, cookie e co – Cosa c’è da sapere nell’e-commerce!

La protezione dei dati è sempre stata un tema caldo nel mondo degli affari, ma dal 25 maggio 2018 GDPR, cookie e altri argomenti sono una lettura obbligatoria per gli imprenditori. Non importa se gestisci un e-commerce, offri un blog o anche una piattaforma completa è il tuo prodotto – senza una corretta gestione dei dati, rischi rovinose sanzioni. In questo post imparerai tutto sulla normativa sulla protezione dei dati, cosa sono i cookie e perché un gestore del consenso fa parte di ogni uscita web.

Soluzione di consenso per negozi online

Il GDPR: Cinque lettere che cambiano tutto

Dietro questa sigla, che sicuramente avrai notato prima, c’è il termine General Data Protection Regulation. Questo regolamento è stato emanato dall’UE e regola il trattamento dei dati personali. Il GDPR si applica sia nel contesto pubblico che privato e in tutta l’UE. Il suo obiettivo è proteggere tutti i dati personali nell’UE , garantendo al tempo stesso la libera circolazione dei dati nel mercato interno europeo. Fino ad allora, molte aziende non si erano occupate adeguatamente della protezione dei dati o erano state negligenti con i dati dei propri utenti o clienti.

Il GDPR ha finalmente posto fine a questo e ha costretto molte aziende per la prima volta ad affrontare specificamente questo argomento. Secondo il GDPR, il trattamento dei dati personali è consentito solo previo consenso espresso. Ciò che sembra semplice è particolarmente esplosivo su Internet. Perché grazie a sofisticati software di tracciamento, i dati personali dell’utente possono essere facilmente ottenuti anche se l’utente stesso non rivela alcun dato, ad esempio in un campo modulo.

In effetti, le possibilità della moderna tecnologia online vanno ben oltre, perché gli utenti possono essere identificati anche indirettamente dal loro indirizzo IP e combinati con altre caratteristiche personali per formare un profilo individuale. Le deliberate violazioni del GDPR saranno severamente penalizzate. In questo caso, le aziende devono aspettarsi multe elevate o reclusione fino a due anni.

Cosa sono esattamente i cookie?

A chiunque visiti un sito web per la prima volta molto probabilmente verrà chiesto se i cookie del sito devono essere accettati. Questi non sono altro che piccoli file di testo che possono essere memorizzati nel browser e lì raccogliere informazioni personali. Il loro utilizzo non è limitato ai tradizionali PC desktop o laptop, ma è possibile anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Possono servire a scopi diversi, ma sono utilizzati principalmente per identificare gli utenti del sito web.

Il tuo sito web è conforme? Scoprilo con la nostra checklist

Scarica la lista di controllo

Questo può essere utile per molte ragioni. Ad esempio, se vuoi che un sito web ricordi il tuo carrello, i termini di ricerca o i tuoi dati utente, i piccoli file di testo fanno esattamente questo. D’altra parte, possono anche salvare la cronologia del browser, che a sua volta fornisce informazioni su interessi e abitudini personali. Questo tipo di informazioni è ovviamente estremamente interessante per gli inserzionisti, soprattutto nell’e-commerce. Perché qui ottieni un profilo assolutamente autentico a cui la pubblicità individuale può essere idealmente adattata.

Poiché i dati personali sensibili sono ovviamente archiviati in piccoli file di testo, è assolutamente necessario secondo il Regolamento generale sulla protezione dei dati che l’utente acconsenta personalmente a ciò.

Quale futuro per la protezione dei dati?

Il regolamento generale sulla protezione dei dati è inteso solo come il primo passo di una campagna più ampia per una protezione ancora maggiore dei dati personali. La Direttiva ePrivacy entrerà in vigore nel prossimo futuro. Si tratta di un’informativa ancora più precisa per la protezione dei dati personali nelle comunicazioni elettroniche all’interno e all’esterno dell’e-commerce. Poiché la Direttiva ePrivacy non è stata ancora finalizzata, sono ancora previste alcune modifiche.

Risolvi molti compiti con un unico strumento

Con il Regolamento generale sulla protezione dei dati, è diventato standard che gli utenti dovessero fornire una dichiarazione esplicita di consenso prima che i loro dati fossero salvati.
Quindi, se in precedenza hai fatto affidamento sull’uso dei cookie per commercializzare i tuoi prodotti, i tuoi utenti devono accettare esplicitamente che i cookie vengano impostati sui loro browser. La memorizzazione di ulteriori dati personali per scopi quali il marketing o l’analisi, come l’indirizzo IP, non è più possibile senza il consenso.

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla Newsletter

Tuttavia, questi sono solo alcuni dei fattori effettivi che devono essere considerati per conformarsi al Regolamento generale sulla protezione dei dati. Gli imprenditori che vogliono principalmente occuparsi della propria attività quotidiana hanno bisogno di una soluzione potente e facile da usare a questo punto. Le aziende quindi non possono evitare un fornitore di gestione del consenso. Questo è un fornitore di servizi che gestisce il consenso dei visitatori del sito Web per i propri utenti e allo stesso tempo prepara i dati per l’uso nel marketing. Tuttavia, l’obiettivo principale di un gestore del consenso è rendere il sito Web del cliente conforme alle normative.

Il Consent Manager porta questi vantaggi

Il Consentmanager è uno strumento completamente integrato che rende molto più facile per le aziende rispettare tutte le disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati e raccogliere comunque dati per uso pubblicitario. Lo strumento per il consenso è compatibile con ad server come GAM/AdSense e altri, offre un portafoglio completo di funzionalità per la privacy ed è disponibile in quattro diverse dimensioni di pacchetto. Per il regolamento generale sulla protezione dei dati e il CCPA (California/USA Privacy Policy), questo strumento include registri del consenso, un database sicuro con posizione del server nell’UE e blocco automatico di codici e cookie.

Oltre al monitoraggio, il core è un cookie crawler, che esegue automaticamente la scansione del tuo sito web una volta al giorno ed esegue un controllo automatico della conformità con il Regolamento generale sulla protezione dei dati, nonché la classificazione automatica dei cookie. Il cookie crawler identifica anche i nuovi fornitori trovati ed esporta l’elenco dei cookie tramite numerose interfacce. The Consentmanager ti offre numerose opzioni per rendere il tuo sito conforme al GDPR ed essere al sicuro. Puoi personalizzare lo strumento in base al tuo design e aggiungere il tuo logo.

Inoltre, il Consent Manager ti offre numerosi report e test A/B, nonché suggerimenti per l’ottimizzazione. Inoltre, lo strumento è facile da integrare, disponibile in oltre 30 lingue e completamente sicuro in Europa.

Proteggiti ora e implementa Consent Manager!

Sei responsabile della protezione dei dati in un’azienda o vorresti migliorare ulteriormente la conformità della tua PMI al regolamento generale sulla protezione dei dati? Allora ora è il momento giusto per implementare una soluzione completamente integrata come il Consent Manager , indipendentemente dal fatto che tu operi nell’e-commerce o sia attivo in un altro segmento. Proteggi la tua azienda da severe sanzioni, perché quasi nessun responsabile della protezione dei dati umani può lavorare con la precisione di uno strumento ad alte prestazioni. In questo modo puoi proteggerti da errori costosi ed essere sulla strada del successo. Conosci subito Consent Manager e approfittane!