CMP per gli editori in Svizzera

Soddisfa i requisiti di Google e proteggi le tue entrate

  • Partner Google e CMP certificato Google
  • Piena integrazione con Google Consent Mode v2
  • Supporto completo di IAB TCF 2.2
  • Soddisfa i requisiti di LPD Svizzera, GDPR, CCPA, PIPEDA e altre normative
  • Supporta +30 lingue con interfaccia utente personalizzabile
  • Funzionalità di test A/B per migliorare i tassi di accettazione
  • Archiviazione sicura garantita solo su server UE

Assicurati di essere conforme agli standard Google prima della prossima scadenza per l’implementazione, prevista per luglio 2024 .

Cosa devono fare gli editori in Svizzera?

Questo requisito si applica a tutte le piattaforme digitali, inclusi siti web e app che utilizzano Google AdSense, Google Ad Manager o Google AdMob per la monetizzazione. Dopo la scadenza di luglio 2024, solo le piattaforme che hanno integrato una piattaforma di gestione del consenso (CMP) certificata da Google che supporta il TCF IAB potranno visualizzare annunci personalizzati. Le piattaforme che non aderiscono a queste linee guida dovranno limitarsi alla pubblicità meno pagata e non personalizzata, che avrà un impatto significativo sui loro flussi di entrate.

In breve, senza una CMP approvata da Google e compatibile con il TCF IAB, la monetizzazione degli editori potrebbe essere gravemente compromessa .

Nuovi requisiti di conformità per gli editori in Svizzera

Scarica subito il tuo riepilogo gratuito!

Partner certificato Google

In che modo la CMP di consentmanager può migliorare la conformità della tua azienda?

La piattaforma di gestione del consenso (CMP) di consentmanager certificata da Google offre una gamma di strumenti di conformità come banner di consenso sui cookie, consenso per app mobili, software per informatori e altro ancora. La sua funzione principale è aiutare le aziende a conformarsi alle principali normative globali sulla protezione dei dati. In particolare, consentmanager ha lavorato a stretto contatto con Google per soddisfare i più recenti requisiti della versione 2 Consent Mode e per garantire un supporto affidabile Consent Mode per i propri clienti. consentmanager ha una posizione forte nell’UE e fornisce supporto completo a inserzionisti ed editori nell’ottimizzazione delle loro campagne pubblicitarie.

consentmanager CMP è disponibile in oltre 30 lingue e si rivolge a un vasto pubblico tra cui editori, inserzionisti, agenzie di marketing, operatori di marketing e piattaforme di e-commerce. Le funzionalità estese includono banner di consenso personalizzabili, analisi in tempo reale, un crawler integrato e strumenti per aumentare i tassi di consenso sui cookie. Utilizzando i test A/B e l’ottimizzazione del machine learning , i clienti consentmanager spesso ottengono un miglioramento fino al 15% nei tassi di adesione.

La nuova legge federale sulla protezione dei dati ( nLPD )

  • Tutti gli editori in Svizzera devono inoltre garantire il rispetto della legge federale svizzera sulla protezione dei dati ( LPD ). In qualità di cliente consentmanager , puoi essere certo di essere già conforme LPD . Attivi semplicemente la conformità LPD con un clic nella tua dashboard.
  • La nuova legge federale sulla protezione dei dati ( nLPD ) è entrata in vigore il 1° settembre 2023 e si rivolge alle aziende che operano sul mercato svizzero. La nuova LPD comporta una serie di obblighi e modifiche operative per le aziende. Questi includono richieste di maggiore trasparenza nel trattamento dei dati, maggiori diritti per le persone interessate in relazione ai propri dati personali e requisiti di consenso più rigorosi.
  • Il nLPD sottolinea l’importanza della protezione dei dati attraverso la progettazione tecnologica e la protezione dei dati per impostazione predefinita, richiedendo alle aziende di integrare la protezione dei dati nei loro progetti e nell’intero processo operativo fin dall’inizio.
  • Il rispetto della LPD non è solo un obbligo legale, ma anche un vantaggio strategico per le aziende svizzere. La prova della conformità al LPD svizzero può aumentare la fiducia dei consumatori e garantire interazioni più fluide con i partner internazionali che fanno della protezione dei dati una priorità. Poiché la legislazione svizzera sulla protezione dei dati è in continua evoluzione, comprendere e attuare le disposizioni della nuova LPD è fondamentale per le aziende che desiderano gestire in modo efficace le complessità della protezione dei dati in Svizzera.

Abbiamo già aiutato più di 25.000 siti web a conformarsi a GDPR, TTDSG ed ePrivacy

I nostri clienti includono alcuni dei più grandi siti web e dei marchi più conosciuti al mondo.

… e tanti altri.