Nuovo

Bollettino 08/2023


Nuove funzionalità CMP: Multi-editing e automazione per reti e agenzie

Per le aziende con molti domini diversi, può essere una sfida mantenere aggiornati i singoli cookie banner per garantire la continua conformità alla protezione dei dati. Nell’ambito dell’attuale aggiornamento, consentmanager offre nuove funzionalità nel suo CMP che ridurranno significativamente lo sforzo per gli utenti in futuro. Sono finiti i giorni in cui ogni CMP doveva essere personalizzato individualmente.
Le nuove funzionalità si riferiscono a molteplici opzioni di modifica e ai relativi processi di automazione, come ad esempio:

  • Opzione di modifica multipla:
    • Assegnazione multipla di fornitori a scopi
    • Attribuzione multipla di basi giuridiche
    • Aggiunta di fornitori a più CMP
  • Automazione:
    • Copia impostazioni specifiche da una CMP a un’altra CMP
    • Assicurarsi che il provider x sia presente in tutti i CMP
    • Copia tutti i domini trovati in un modello CMP predefinito e molti altri

In questo contesto, anche la reportistica sulla conformità è stata ampliata, creando una panoramica più ampia di tutte le CMP.

Funzione di staging: prova prima, poi vai in diretta

Conosci già la funzione di staging nella CMP consentmanager ? La funzione di staging ti consente di verificare l’integrazione tecnica dello script del livello cookie per un’esecuzione senza errori prima dell’effettiva messa in funzione. Dopotutto, a chi piace la chirurgia “a cuore aperto”?
Leggi il nostro ultimo articolo per sapere come utilizzare la funzione di staging (con esempi):
https://www.consentmanager.de/wissen/staging-funktion-erst-testen-dann-live-schalten/

In precedenza questa funzione era inclusa solo nel pacchetto Enterprise . Puoi facilmente aggiungere questa utile funzionalità come componente aggiuntivo al tuo pacchetto esistente. Provalo. Puoi trovare i nostri vari componenti aggiuntivi nell’interfaccia del tuo CMP.

Nuove normative nel panorama canadese della protezione dei dati nel 2023

A metà del 2023, sono in arrivo alcuni cambiamenti nel panorama della privacy in Canada. Questi portano aggiornamenti e nuove normative che possono avere implicazioni di vasta portata sia per le aziende che per i privati. In questo articolo, forniamo aggiornamenti sugli ultimi sviluppi, regolamenti e tendenze che modellano il panorama della privacy canadese.

Leggi il nostro post sul blog su questo:
https://www.consentmanager.de/wissen/neuerungen-in-der-kanadischen-datenschutzlandschaft-2023/

India: il Parlamento approva il Digital Personal Data Protection Bill 2023

All’inizio di agosto, il Parlamento indiano ha approvato il Digital Personal Data Protection Bill 2023. Le disposizioni di legge regolano il trattamento dei dati personali sia per l’India che per le società che operano all’estero.
In dettaglio, le nuove norme trattano più da vicino il trattamento dei dati personali, come il rafforzamento dei diritti dell’individuo, i diritti dei minori oi principi generali per il trattamento dei dati personali.

Maggiori informazioni su questo nel seguente post sul blog:
https://www.consentmanager.de/wissen/indisches-parlament-verabschiedet-digital-personal-data-protection-bill-2023/

 Il parlamento indiano approva la legge 2023 sulla protezione dei dati personali digitali

PROMEMORIA: Le modifiche alla legge svizzera sulla protezione dei dati entreranno in vigore il 1° settembre 2023

La vostra azienda è preparata per i cambiamenti della legge svizzera sulla protezione dei dati? Le modifiche entreranno in vigore il 01 settembre 2023 . Ciò significa che potrebbe anche essere necessario modificare le impostazioni del banner dei cookie. Tuttavia, tutte le aziende che già rispettano il GDPR possono tirare un sospiro di sollievo, poiché il Consiglio federale svizzero sottolinea che le aziende che già seguono il Regolamento generale europeo sulla protezione dei dati devono apportare solo piccole modifiche.

Ecco una panoramica delle modifiche più importanti:
https://www.consentmanager.de/wissen/das-schweizer-bundesgesetz-ueber-den-datenschutz-dsg/

Didascalia: una bandiera svizzera con la scritta legge svizzera sulla protezione dei dati

AGGIORNAMENTO: Proroga della scadenza per l’utilizzo di una CMP certificata da Google

Google sta estendendo il periodo di transizione per l’utilizzo di una CMP certificata da Google. Gli editori e gli sviluppatori ora hanno tempo fino al 16 gennaio 2024 per apportare le modifiche necessarie. Ciò interessa tutti i partner di Google nel SEE o nel Regno Unito che utilizzano uno o più dei seguenti prodotti: Google AdSense, Google Ad Manager o AdMob. I nuovi requisiti includono, tra l’altro, che il CMP utilizzato deve avere integrato il Transparency and Consent Framework (TCF). Ne abbiamo già parlato nella nostra newsletter di giugno. Se sei interessato da questo problema, sei al sicuro con la piattaforma Consent Manager di consentmanager . La nostra CMP soddisfa già tutti i requisiti di Google.

Leggi di più su questo su:
https://www.consentmanager.de/wissen/neues/google-cmp-consentmanager

AGGIORNAMENTO: estensione del periodo di transizione per IAB TCF v2.2

Nella newsletter 06/2023 vi abbiamo informato in dettaglio sull’imminente conversione di IAB TCF 2.0/2.1 all’ultima versione IAB TCF v2.2. Lo IAB ha ora pubblicato una notizia in cui è stata prorogata la scadenza per il passaggio alla nuova versione v2.2.

La nuova scadenza è ora il 20 novembre 2023. Gli utenti di consentmanager possono già passare manualmente (al momento non lo consigliamo) o altrimenti verranno trasferiti automaticamente a novembre.

Tutti i fatti da leggere:
https://www.consentmanager.de/wissen/allgemein/iab-tcf-2-2-alle-fakten-zeitleist-wie-man-es-jetzt-benutzt/

Webinar: IAB Europe su “TCF v2.2 – Demo e best practice dell’interfaccia utente (UI)”

Un entusiasmante webinar con molti esempi pratici e suggerimenti ti aspetta il 22 agosto allo IAB Europe. Il webinar ti informa sugli attuali sviluppi di TCF v2.2 e su come implementare senza problemi l’ultima versione. In qualità di esperto, il CEO di consentmanagers Jan Winkler ti accoglierà con informazioni utili. Al termine del webinar ci sarà anche ampio spazio per le vostre domande.

Quando? Martedì 22 agosto alle 16:30 CET!

Iscriviti ora:
https://iabeurope.eu/events/tcf-2-2-webinar-user-interface-ui-demos-and-best-practices/

DMEXCO 2023: Prenota subito un appuntamento!

Stai creando il tuo programma per DMEXCO 2023? Dovresti assolutamente riservare un posto nella tua agenda per un appuntamento importante con i nostri colleghi di consentmanager . Il tema dei cookie banner è ancora un elemento importante nel percorso verso la conformità al GDPR. Non perdere l’opportunità di scambiare idee.

Fissa subito un appuntamento:
https://www. consentmanager .de/bookacall/dme xco-2023/

Data: 20. e 21 settembre 2023
Stand: Padiglione 8.1 | E021
Luogo: Koelnmesse | Piazza della Fiera 1 | 50679 Colonia

Altre ottimizzazioni e aggiustamenti ad agosto

Ad agosto sono state apportate le seguenti modifiche e corretti i bug

  • mappatura errata delle impostazioni del testo alle lingue
  • Stato errato visualizzato per i domini non assegnati
  • Problema durante la creazione di cookie con dominio errato
  • manca la vista “domini assegnati” ecc.

Ulteriori innovazioni e ottimizzazioni sono disponibili nel registro di rilascio completo:

Registro di rilascio

  • Invia il reindirizzamento dopo aver creato il cookie
  • Problema durante la creazione di cookie con dominio errato
  • Stato errato visualizzato nei domini non assegnati
  • Visualizzazione della copertura dello stack errata
  • Aggiungi aggiornamento di massa delle impostazioni CMP
  • Correzione: ordinamento dell’elenco CMP/elenco di progettazione
  • Le impostazioni del testo non corrispondono alla lingua
  • Rimuovi i vecchi codici di avviso
  • Correzione: la valutazione del dominio al fornitore genera un errore
  • L’elenco delle finalità non viene copiato per lo staging CMP
  • Visualizzazione dei domini assegnati mancante
  • Bug nei diritti del gruppo di account secondari
  • Mostra gli ultimi domini trovati
  • Download fatture interrotto
  • Impostazione predefinita dei cookie errata
  • Migliora la progettazione modale CMP
  • Aggiungi l’opzione di modifica multipla per assegnare i fornitori agli scopi
  • Aggiungi l’opzione di modifica multipla per la base giuridica di scopi/fornitori
  • Twitter non bloccato automaticamente
  • Funzionalità di rete: automazione della sincronizzazione CMP
  • Funzionalità di rete: aggiungi un fornitore a più cmps
  • Funzionalità di rete: Automazione: copia tutti i fornitori da tutti i CMP a CMP X (modello in alto)
  • Funzionalità di rete: Automazione: assicurarsi che il fornitore x sia presente in tutti i CMP
  • Funzionalità di rete: Automazione: copia tutti i domini trovati nel modello CMP
  • Funzionalità di rete: Automazione: copia i domini ignorati nel normale cmps
  • Funzionalità di rete: Automazione: copia alcune impostazioni da cmp ad altri cmps
  • Funzionalità di rete: importazione di massa di CMP
  • Aggiungi il supporto per l’API AWIN

più commenti

Webinar mit Google: Google Consent Mode v2 verstehen und nahtlos integrieren
video

Webinar con Google: comprensione e integrazione perfetta Google Consent Mode v2

A causa dell’elevata richiesta di informazioni sulla configurazione e sulla gestione dei nuovi requisiti di Google Consent Mode v2, consentmanager insieme a Google, ha ospitato un altro webinar su questo argomento il 12 giugno 2024. Il webinar si è svolto in tedesco. Te lo sei perso? Nessun problema! Il PDF del webinar può essere trovato […]
Nuovo

Newsletter 05/2024

Nuova integrazione per Slack, MS Teams e altro ancora Con l’attuale aggiornamento è ora disponibile nel sistema una nuova funzione di integrazione per Slack, MS Teams, Zapier e n8n. La funzione ti avvisa comodamente in Slack, Teams o qualsiasi altro strumento su modifiche e novità importanti (ad esempio nuovi cookie trovati) nel tuo account CMP. […]