Destra

6 anni di GDPR: una celebrazione del suo impatto di vasta portata


Image for the anniversary of the GDPR on 25 May with

Ci stiamo avvicinando al sesto anniversario, il 25 maggio 2024, del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) , che ha influenzato gli standard di protezione dei dati in tutto il mondo sin dalla sua entrata in vigore il 25 maggio 2018. Il GDPR non solo ha cambiato radicalmente la sicurezza e la gestione dei dati personali, ma ha anche rafforzato i diritti degli individui e definito chiaramente le responsabilità delle organizzazioni.

Il panorama della protezione dei dati prima del GDPR

Prima dell’introduzione del GDPR, la protezione dei dati in Europa era regolata dalla Direttiva sulla protezione dei dati 95/46/CE del 1995 , che non rispondeva più alle nuove sfide dell’era digitale. Il rapido sviluppo delle tecnologie digitali e una serie di significative violazioni dei dati hanno aumentato la consapevolezza e la preoccupazione riguardo alla necessità di una migliore protezione dei dati. Ciò ha portato alla richiesta di una legislazione sulla protezione dei dati più forte e più uniforme, che alla fine ha portato all’approvazione del GDPR.

Le novità più importanti del GDPR e i loro effetti

Maggiori diritti per gli individui

Il regolamento generale sulla protezione dei dati ha rafforzato in modo significativo i diritti delle persone. Questi includono il diritto alla cancellazione dei dati a determinate condizioni, il diritto alla portabilità dei dati e diritti di accesso estesi, che garantiscono una maggiore trasparenza nell’uso dei dati personali.

Requisiti di consenso chiari

Un altro cambiamento importante è la ristrutturazione dei requisiti di consenso. Il consenso deve ora essere esplicito, informato e volontario, rafforzando il controllo degli individui sui propri dati personali e aumentando la trasparenza.

Obbligo di segnalare violazioni dei dati

Le aziende sono tenute a segnalare determinati tipi di violazione dei dati alle autorità competenti entro 72 ore. Questo regolamento ha lo scopo di promuovere una risposta rapida e ridurre al minimo i possibili danni alle persone colpite.

Portata globale

L’ambito di applicazione del GDPR si estende anche alle aziende al di fuori dell’UE che trattano dati di residenti nell’UE . Questa dimensione globale sottolinea l’impatto di vasta portata del regolamento.

Con l’entrata in vigore del Regolamento generale sulla protezione dei dati sei anni fa, dovremmo continuare ad accogliere con favore il suo ruolo di trasformazione nella protezione dei dati e riconoscere il rafforzamento dei diritti alla privacy e la definizione di standard per i flussi di dati a livello globale.

In futuro, le nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico continueranno a influenzare lo sviluppo della protezione dei dati nell’UE e potrebbero richiedere nuove normative. Il costante impegno con i principi del GDPR sarà fondamentale per promuovere un futuro digitale sicuro e aumentare la fiducia nella protezione dei dati personali.

Ulteriori informazioni sulla storia del GDPR nonché una spiegazione dettagliata degli aspetti più importanti possono essere trovate sulla nostra pagina dedicata: https://www. consentmanager


più commenti

Webinar mit Google: Google Consent Mode v2 verstehen und nahtlos integrieren
video

Webinar con Google: comprensione e integrazione perfetta Google Consent Mode v2

A causa dell’elevata richiesta di informazioni sulla configurazione e sulla gestione dei nuovi requisiti di Google Consent Mode v2, consentmanager insieme a Google, ha ospitato un altro webinar su questo argomento il 12 giugno 2024. Il webinar si è svolto in tedesco. Te lo sei perso? Nessun problema! Il PDF del webinar può essere trovato […]
Nuovo

Newsletter 05/2024

Nuova integrazione per Slack, MS Teams e altro ancora Con l’attuale aggiornamento è ora disponibile nel sistema una nuova funzione di integrazione per Slack, MS Teams, Zapier e n8n. La funzione ti avvisa comodamente in Slack, Teams o qualsiasi altro strumento su modifiche e novità importanti (ad esempio nuovi cookie trovati) nel tuo account CMP. […]